Evia una delle isole greche più belle, economiche e poco turistiche

isole greche economiche

Se dovessi stilare una classifica tra le isole greche più belle e tra le isole greche economiche che conosca, al primo posto metterei Evia, nota anche come Eubea. Sapete perché voglio lasciarvi qualche consiglio su quest'isola? Perché ci ho vissuto!

Anche se il mio soggiorno si limitava a qualche mese all'anno, soprattutto nel periodo estivo con sporadiche visite in quello invernale, mi sono reso conto che è una delle isole greche più belle poco turistiche.

È un'isola in cui il turismo è prevalentemente greco. Sono soprattutto cittadini di Atene a trascorrere il fine settimana o le vacanze estive in questa bellissima isola. Questa potrebbe essere per voi un'occasione per conoscere l'autentica Grecia a dei prezzi assolutamente sorprendenti. Vi assicuro che rimarrete senza parole quando, visitando questi paesini greci, vi troverete a pagare cifre irrisorie per pasti eccezionali.

Inoltre con la vostra visita portereste un'ondata di turismo in quei piccoli centri della Grecia lontani dalle rotte più commerciali. Posso assicurarvi che rimarrete sorpresi dalla generosità di questo popolo.

Nel post di oggi voglio consigliarvi un tour che possa guidarvi a scoprire alcuni angoli nascosti dell'isola. Vi darò qualche informazione su ciò che potreste trovare in ogni piccolo centro, vi lascerò dei link alle mappe di questa isola greca e vi suggerirò una valida motivazione per andare.

Inizio presentandovi l'indice di quanto troverete in questo articolo in modo che per voi sia più semplice spostarvi e cercare le informazioni che più necessitate.
  1. 5 città dell'isola greca di Evia da visitare
  2. 5 spiagge poco turistiche e visitate da soli greci
  3. Come raggiungere e muoversi nell'isola di Evia

Tradizioni locali del lazio. La festa dei Pugnaloni di Acquapendente


i pugnaloni di acquapendente
Corteo Storico di Acquapendente città dei Pugnaloni 

Oggi vi parlo dei Pugnaloni di Acquapendente, una delle più belle tradizioni locali del Lazio. Sapete di cosa di tratta?

Ho sempre scritto di viaggi e non vi ho mai raccontato di un mondo a me più vicino, il mio paese. Lo farò in questo articolo accennandovi:
  • Cosa è la festa dei Pugnaloni
  • Quando ha luogo
  • Come si svolge e come partecipare

Vacanze per carnevale originali



Stai preparando le tue vacanze per carnevale e vuoi fare una nuova esperienza, vivere una festa di carnevale fuori dalle classiche rotte commerciali? In questo articolo ti presenterò un carnevale che ho particolarmente a cuore e che ti invito a conoscere, il carnevale di Acquapendente!

Non voglio dilungarmi sulla storia di questo carnevale, ma mi limiterò a darti tre informazioni che ti faranno avere un'idea della festa:
  • È un carnevale molto antico, la prima testimonianza certa dell'esistenza di questo carnevale è del 1589 ad opera di Pietro Paolo Biondi. E se hai letto "Pictures from Italy" di Charles Dikens, scritto tra il 1844 e 1845, avrai trovato un passo in cui lo scrittore racconta di questo carnevale. 
  • Adesso che conosci le radici del nostro carnevale, non resterai stupito se ti dico che è stato inserito nella lista dei carnevali più belli d'italia del Touringclub.
  • Ultimo fattore da tener presente, al fine di poter apprezzare questo carnevale e godere della tua vacanza, sarà conoscere lo spirito che lo anima. Per questo ci tengo a presentarti "Saltaripe" la maschera ufficiale del carnevale Aquesiano. "Saltaripe è un allegro fannullone che alza spesso il gomito" e noi prendiamo esempio da Saltaripe!
Ti ho fatto questa piccola premessa per introdurti alla festa ed allo spirito del nostro carnevale. Quindi se pensi di partecipare come un semplice spettatore, permettimi di dirti che ti stai sbagliando! In questo carnevale siamo tutti attori e lo scherzo fa parte della festa.
Se invece la proposta di venirti a divertire con noi ti affascina, allora ti invito a visitare la pagina ufficiale dell'associazione ProLoco di Acquapendente per conoscere le date ufficiali della prossima edizione del carnevale.

La paura di viaggiare da soli è nostra alleata



Mi sto preparando per un viaggio in Grecia e mi sembra incredibile che in questo momento stia provando un po' di paura di viaggiare da solo quando in passato ho affrontato viaggi di gran lunga più impegnativi come un pellegrinaggio a Santiago de Compostela ed un viaggio in bicicletta a Capo Nord.

Questa paura di viaggiare da solo mi ha portato a rivolgermi una domanda "perché oggi sei preoccupato mentre un tempo non lo eri?" . La risposta è stata delle più scontate "perché non sono più abituato a viaggiare da solo". Esatto, è solamente una questione di abitudine!

In questi ultimi anni ho viaggiato con Ana (la mia compagna) o con gli amici. Posso assicurarvi che sono state esperienze meravigliose di cui conservo bellissimi ricordi (magari ne parlerò nel blog). Ma il fatto di muoverti in compagnia ti porta a perdere l'abitudine a viaggiare da solo.

La migliore action cam economica per i viaggi



Negli ultimi anni mi sono appassionato di riprese video ed ho pubblicato sul mio canale youtube molte registrazioni che hanno a che vedere con il mio lavoro di Life e Public Speaking Coach, ma non sono mancate le occasioni per immortalare qualche bel viaggio.

Fino ad oggi ho sempre utilizzato la mia Reflex Nikon D5200 che oggi costa 549,00€, non male!
Nasce come macchina fotografica, quindi pur registrando ottimi video, in alcuni tipi di ripresa è penalizzata. Ma non è stato questo il problema che ho dovuto risolvere.

Quando sei in viaggio, e soprattutto se come me ti muovi solo con lo zaino in spalla, portarsi dietro una macchina fotografica come la Nikon D5200 non è comodo. Il problema, oltre al peso sono anche le dimensioni. Mi sono capitate occasioni in cui sono uscito la sera, nei bar di qualche città, ed ho evitato di portarmi dietro questa macchina fotografica. È troppo ingombrante!

Durante i miei viaggi finivo spesso con lasciare la reflex a casa e fare le riprese con il mio cellulare, un wiko Lenny 3 pagato 99€! Come avrete capito non sono un fan dei cellulari, nella mia vita non hanno la priorità, ma proprio per questa scelta mi trovavo spesso a fare delle riprese con la camera del mio wiko che dispone di 8MP. Se vi interessa vedere la qualità delle riprese guardatevi questo video registrato durante un viaggio in francia.

È proprio durante questa avventura che mi sono detto "Riccardo, ti serve una video camera per le riprese da viaggio!". Ed in quella occasione ho pensato di comprarmi una action cam economica da potermi portare in ogni avventura.

4 ristoranti dove mangiare a Barcellona


Barcellona è una meta turistica molto ambita dagli italiani e tra i residenti siamo la comunità più numerosa. Anche se amiamo questa città, una cosa a cui non riusciamo a rinunciare è la buona cucina, per questo ho pensato di condividere con voi quelli che a mio parere sono i migliori ristoranti dove potrete andare a mangiare se vi trovate a Barcellona.

In questo articolo suggerirò alcuni ristoranti con cucina tipica catalana e consiglierò dove mangiare prodotti tipici di altri paesi. In effetti il bello di Barcellona è proprio questo, la possibilità di incontrare in città una vasta scelta di locali dove poter degustare i sapori di altre culture.

  • Cal Boter - cucina catalana
  • Ugarit - cucina siriana
  • Addis Abeba - cucina etiope
  • SportsBar - cucina italiana


Viaggio in Grecia fai da te

foto di Mario Lapid

Scrivo questo post per lasciarvi il mio itinerario nel caso foste interessati ad un viaggio in Grecia fai da te. Vi parlerò di:
  • I posti che intendo visitare
  • I posti più economici dove dormire
  • La migliore compagnia per noleggiare un'automobile
Ma prima di passare ai dettagli voglio trasmettervi un po' del mio entusiasmo.
Sto per partire per il mio viaggio in Grecia! Esatto, ho organizzato una piccola avventura in solitaria in cui prevedo di visitare alcuni posti che ho sempre avuto a cuore.

Ma sapete qual'è la parte che più mi entusiasma di questo viaggio?
Il fatto di partire da solo mettendomi alla prova come facevo un tempo e... non aver prenotato alcun alloggio!

La mia idea è questa. Ho un itinerario e dei centri da visitare, ma durante il viaggio mi lascerò guidare dagli eventi. Assaporerò un posto e poi vedrò se e quanto restare.

Siamo così abituati a progettare nei minimi dettagli ogni vacanza che finiamo con il perderci la bellezza del momento perché la nostra mente è sempre proiettata verso la prossima meta. 

Come attirare e portare turisti in un paese

foto di Cristian B

Non credete che sarebbe bello se nel paese in cui state vivendo o che state amministrando aumentasse il flusso di turisti o viaggiatori? Questo sarebbe un grande aiuto per l'economia locale e per i tanti giovani che, per mancanza di lavoro, sono costretti ad allontanarsi.

La mia opinione è che a determinare il successo turistico di un paese

  • non sono solamente le bellezze storiche ma la capacità organizzativa di chi il paese lo gestisce.
  • non sono i soldi, ma la collaborazione tra i cittadini.
  • non è la pubblicità ma l'amore per la propria terra e per le persone che la popolano. 


In questo post voglio condividere con voi una strategia e dimostrarvi che per attirare i turisti (tedeschi, cinesi, russi o scegliete voi la provenienza) in un paese, ciò che conta sono 3 cose:

  1. La collaborazione dei cittadini
  2. I progetti di promozione
  3. Gli strumenti di pianificazione